Atletica: il giovanile Pontevecchio risponde "presente"

24 gennaio 2017

Ottimi segnali dai meeting indoor in corso in questa fase della stagione. Benissimo i cadetti a Parma, ma bei risultati anche dal settore assoluto a Padova e Modena.

Altro weekend di competizioni per gli atleti della Pontevecchio Atletica, impegnati sui campi di Modena, Parma e Padova.

Nelle gare di contorno in occasione dei Campionati regionali Assoluti di 800 e 3.000 m indoor di Parma, i nostri Federico Belinelli e Samuele Signani salgono quattro volte sul podio, entrambi a suon di record personali e sociali.

Federico vince la gara di salto in lungo con 5,62 m (PB indoor) ed è secondo nei 300 m in 40"66 (PB e nuovo record sociale Cadetti indoor). Samuele vince la gara di salto in alto 1,67 m (PB indoor) e arriva secondo nel salto in lungo con 5,47 (PB indoor). In gara anche Milo Garau, sesto nei 300 m (41”48) e quinto nel salto in lungo (5,23 m, PB indoor); la Caedetta Elena Talarico, nona nel salto in lungo con 4,27 m; l’Assoluto Luca Succi Clementini negli 800 m, sedicesmo in 2’21”77.

Buone notizie anche dalla marcia, coi giovani Tobia Garuti (Ragazzi) e Jacopo Varignana (Cadetti) entrambi quarti.

Pioggia di record sociali anche dal Campionato regionale open di Padova, con Eleonora Pezzoli che ritocca quello dei 400 m (1'02"82), Francesca Finotelli quello del salto in alto (1,58 m) e la staffetta 4x200 (2'00"28). Record personale indoor per Ludovica Lazzari, con 8”83 nei 60 m.

Chiusa a suon di primato societario anche la gara di giavellotto di Caterina Musi, quinta con 24,10 m ai Campionati regionali di lanci invernali di Modena, dove ha gareggiato anche Sara Zanni, sesta in 17,21 m.

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

apri la galleria scarica le immagini

Allegati:

Risultati