U18 Elite: a Santarcangelo arriva il primo ko

09 ottobre 2017

I romagnoli si impongono 79-54 sugli amaranto di coach Ramini

Cno Santarcangelo 79

Castiglione Murri 54

SANTARCANGELO: Carasso 4, Coralli, Bugli 2, Guziur 22, Mazza 13, Vandi 9, Urbinati, Chiari 7, Semprini 8, Campajola 7, Mondaini, Tognacci 4. All. Bernardi.

CASTIGLIONE MURRI: Di Noto 6, Barbieri 4, Venturi 12, Brancaccio 2, Lazzari, Poluzzi 2, Mazzacurati, Arcidiacono 3, Cremonini, Pavirani 17, Olimbo 2, Zotti 6. All. Ramini, vice Menarini.

Arbitri: Di Luigi e Macellaro.

Note: parziali 23-15; 41-31; 59-41.

 

Si è rivelata ostica la seconda uscita stagionale del Castiglione Murri: Santarcangelo è una formazione con giocatori tecnici e fisici, ben equilibrata in ogni reparto.  Gli ospiti si sono infatti presentati con la consapevolezza che non sarebbe stata una partita semplice e già dalla prima palla a due si è capito che la serata sarebbe stata difficoltosa.

I padroni di casa iniziano forte, ma la formazione di coach ‘Ramo’ riesce a controbattere le offensive avversarie. Tuttavia a metà del primo quarto Santarcangelo piazza un parziale di 12-0 che raggela il Castiglione: immediato timeout del coach per riequilibrare i giochi e risposta positiva dei ragazzi in campo che riescono a ridurre lo svantaggio.

Nel secondo quarto gli ospiti provano a ricucire il break, ma puntualmente i romagnoli controbattono le azioni degli amaranto. Con qualche canestro facile sbagliato il Castiglione non riesce a ridurre le distanze.

La terza frazione di gara si apre subito con un altro break dei giallobianchi, che aumentano il divario tra le due formazioni. I ragazzi di Ramini sono un po’ giù di tono e non riescono a contenere i padroni di casa, complice anche la differenza fisica tra le due squadre. Santarcangelo, forte del cospicuo vantaggio, accelera lasciando pochi spazi ai giochi degli ospiti, che nell’ultima frazione della partita tentano una timida controffensiva, ma con poca fiducia e scarsa determinazione.

Il risultato finale della partita forse penalizza il Castiglione più del dovuto, ma con una percentuale scarsa ai liberi (poco sopra al 50 percento) e con una concentrazione un po’ maggiore il risultato poteva essere differente.

 

#FORZAMARANTO

aggiungi un commento:

Al momento non è possibile inserire commenti alla notizia.

Follow us on Twitter!
apri la galleria scarica le immagini