Promozione: un secondo quarto sterile conduce alla sconfitta nella gara di esordio

09 ottobre 2017

Castel San Pietro espugna la Pertini 51-61 rovinando la première del Castiglione Murri

Castiglione Murri 51

Castel San Pietro 61

CASTIGLIONE MURRI: Varotto 22, Gandolfi 12, Parchi 9, Rizzardi 4, Dettori 2, Donati 2, Angeletti, Bertini, Ceresa, Samoggia Stefanelli. All. Bonfiglioli.

CASTEL SAN PIETRO: Tabellini 25, Conti 7, Farnè 6, Vinera 5, Mondanelli 5, Albertazzi 4, Chiluzzi 4, Manaresi 3, Guastamacchia 1, Mascagna 1, Fiumi. All. Morigi.

Arbitri: Tugnoli e Conte.

Note: parziali 18-9 ; 22-25 ; 36-45.

 

Prima gara della fase a gironi per la nuova squadra dei coaches Bonfiglioli e Gessi, costruita con una buona iniezione di giovani sull'ossatura precedente.

La cronaca racconta di un inizio gara promettente, giocato ai ritmi voluti e con le giuste soluzioni. Tuttavia nel secondo quarto un inspiegabile black-out permette il sorpasso dei castellani, con un pesante parziale di 3-17. Il resto della partita viene giocato sull'onda dell'entusiasmo degli ospiti trascinati da Tabellini e, pur arrivando a soluzioni aperte, gli amaranto non trovano il fondo della retina, che premia a tratti solo un ispirato Varotto.

Poco altro da dire. Brava Castel San Pietro a non rimanere sulle ginocchia dopo la prima scoppola ed evidente problema nella finalizzazione dei nostri amaranto, che patiscono anche alcune situazioni difensive.

Prossimo turno riposo, poi di nuovo alla Pertini contro la Ghepard, per cercare la prima soddisfazione stagionale.

 

#FORZAMARANTO

aggiungi un commento:

Al momento non è possibile inserire commenti alla notizia.

Follow us on Twitter!
apri la galleria scarica le immagini