UNDER 16 : CAMPIONI D'INVERNO !

13 gennaio 2011

Al giro di boa i ragazzi di Giovanni Giacobbe hanno ben 4 punti sulla seconda in classifica.

Giro di Boa per l'under16 targato Pontesavena Nettunia che supera le più rosee aspettative conquistando in casa della Zinella il primato solitario in classifica. 4 punti di vantaggio sull'Imola, 6 punti di vantaggio sulla Zinella e un cammino costellato esclusivamente da vittorie. La partita è di cartello, se Zinella vince agguanta i nostri in testa alla classifica, se perde è terza dietro Imola. Comincia subito male all'Elcos Sport City dove i ricevitori PonteSavena faticano a trovare la misura delle battute avversarie, inoltre la buona giornata di Spada e compagni crea molti grattacapi alla difesa. L'agonismo è alle stelle, le squadre si portano sul 29-28 per la Zinella quando Migliarese trova un autentico gioiello, mani alto sul muro avversario, purtroppo l'arbitro non se ne avvede e manda le squadre al cambio di campo. Il secondo set vede in campo un PonteSavena deciso a riscattarsi che forte anche dell'ingresso di Pinali (classe '97), trova un equilibrio in ricezione fin'ora mai raggiunto e terminali d'attacco infaticabili come Perazzolo, Bernardoni e Moro; poco più che una formalità per i nostri che si aggiudicano il set (25-20). Nel terzo set cambia la musica perchè la Zinella ritrova il suo centrale in attacco, fino ad allora evanescente, e mette subito in difficoltà i nostri. Un time-out per registrare il muro ed ecco Nasimbeni che piazza la murata che cambierà l'inerzia del set: il centrale avversario prova ad uscire dal muro sulla stessa direzione, spara fuori, sulla palla seguente gira il colpo tirando un'autentica sassata difesa mirabilmente da un Casadio piazzato con millimetrica precisione. Sulla reazione tattica e agonistica del PonteSavena Nettunia, nulla possono gli avversari che rimangono a 21 dopo un turno di battuta decisivo di Bianconi. La Zinella vede sfuggire inesorabilmente la partita, con conseguente distacco enorme in classifica. Il quarto set è un susseguirsi di ottimi gesti, agonismo da finale scudetto e tifo da stadio proveniente dagli spalti gremiti del Copernico. La Zinella non ci sta a perdere in casa, le prova tutte ed il set si combatte punto a punto fino alla fine, come un match di serie A. Sul finale di set un Moro incontenibile sale in cattedra e finisce definitivamente una Zinella che ha dato tutto per arrivare al 26-24. Il 3-1 finale è impietoso per gli avversari che hanno messo in campo un grande cuore, al pari dei nostri ma con una sostanziale differenza. La differenza si chiama Francesco Casadio, classe 95, cervello da palleggiatore navigato, e mani telecomandate. Qualunque attaccante vorrebbe schiacciare le traiettorie disegnate dal giovane palleggiatore del PonteSavena. Ottimo lavoro ragazzi, ora viene la parte più difficile e più bella, la conferma di ciò che avete dimostrato fin'ora. -- Giovanni Giacobbe

commento del 18/10/2012 05.08 inserito da: Action requires knowldege, and now I can act!

Action requires knowldege, and now I can act!

commento del 20/10/2012 06.28 inserito da: Wf3xSj , [url=http://jybtqvexniry.com/]jybtqvexniry[/url], [link=http://ycezcybznlqt.com/]ycezcybznlqt[/link], http://slvweoshbmkj.com/

Wf3xSj , [url=http://jybtqvexniry.com/]jybtqvexniry[/url], [link=http://ycezcybznlqt.com/]ycezcybznlqt[/link], http://slvweoshbmkj.com/

commento del 20/10/2012 18.42 inserito da: X5y5Q8 , [url=http://bpmqqjazgpoz.com/]bpmqqjazgpoz[/url], [link=http://yqdqlskmriyr.com/]yqdqlskmriyr[/link], http://sirnbzfbadyw.com/

X5y5Q8 , [url=http://bpmqqjazgpoz.com/]bpmqqjazgpoz[/url], [link=http://yqdqlskmriyr.com/]yqdqlskmriyr[/link], http://sirnbzfbadyw.com/

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

apri la galleria scarica le immagini