Pattinaggio Corsa: Marianna Sandonati trionfa nel Gran Prix Giovani

20 ottobre 2013

Finale di stagione con il botto per la Pontevecchio: Marianna Sandonati conquista il Gran Prix Giovani.

 Si è conclusa la stagione rotellistica 2013 con la Pontevecchio che ottiene un'importante affermazione grazie a Marianna Sandonati che conquista il successo nella classifica finale del Grand Prix Giovani, categoria ragazze 2, al termine di otte tappe combattutissime nelle quali l'atleta amaranto ha conquistato ben otto podi con due successi, cinque secondi posti ed un piazzamento al terzo posto.
Grazie a questi bellissimi risultati, l'atleta amaranto è potuta salire sul gradino più alto del podio in quel di Treviso dove si sono svolte le premiazioni finali di tutte le categorie.
La Polisportiva Pontevcchio non aveva mai nella sua storia conquistato questo prestigioso risultato. Grande soddisfazione per tutta la società che ha visto premiati i grandi sforzi fatti per riportare la Pontevecchio ad un livello consono al proprio blasone ed una spinta decisa per affrontare la prossima stagione con più entusiasmo e deteminazione. Un grazie anche agli altri atleti che hanno disputato il gran prix  in particolare Lorenzo Gianninoni, Lorenzo Notari, Alessandro Giovannardi e Giorgia Paglia che hanno dato il loro contributo per ottenere l’ottimo piazzamento finale nella classifica a squadre.
 

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

apri la galleria scarica le immagini