Rugby - "SAVENA IN META"

31 maggio 2015

Si è concluso con il torneo delle scuole elementari Savio il progetto "Savena in Meta"

Una bellissima giornata di sole ha fatto da contorno alla manifestazione di chiusura del progetto "Savena in Meta" organizzato dalla Polisportiva Pontevecchio in stretta collaborazione con il Bologna Rugby 1928. Il progetto ha visto interessate tre scuole elementari del quartiere Savena in particolare le scuole Savio, Costa e Piaget coinvolgendo circa 450 bambine e bambini. Gli obiettivi del progetto erano molteplici in particolare alimentare il senso di appartenenza al territorio attraverso l'uso di strutture del quartiere, facilitare l'integrazione razziale, promuovere la cultura del rispetto per le regole e per gli altri attraverso una conoscenza dei valori del rugby come il rispetto dell'avversario, delle regole, dell'arbitro, spirito di appartenenza e autodisciplina. L'attività all'interno dei singoli istituti ha visto la presenza per tre giornate per ogni singola classe a partire dalla terza, di istruttori che hanno iniziato ad insegnare i principali movimenti di questo sport non tralasciando l'aspetto di puro divertimento. La manifestazione finale si è svolta al campo Bonzi dove i ragazzi , purtroppo solo delle scuole Savio,  si sono cimentati in un mini torneo ed un succulento terzo tempo fatto da succhi di frutta e crostatine non prima di avere cantato l'inno di Mameli tutti abbracciati, comprese le maestre, in mezzo al terreno di gioco. Resta l'augurio che alcuni di questi ragazzi e ragazze possano trasmettere l'entusiasmo fatto vedere all'interno di questo progetto anche oltre e proseguire la pratica di questo sport. L'attività del Mini Rugby Pontevecchio rivolta a bambini dai 6 anni fino ai 12 anni ripartirà il 21 settembre 2015 sempre al campo Bonzi.

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.

apri la galleria scarica le immagini