ANNA BASTA SI VESTE D'AZZURRO

09 marzo 2015

La ginnasta Pontevecchio convocata nella nazionale juniores italiana per gli Europei di Minsk in programma 1-2-3- maggio

Tutto vero. Anna Basta, talento della Ginnastica Ritmica Pontevecchio, si vestirà dazzurro con la nazionale italiana juniores e volerà ai Campionati Europei di Minsk in cantiere i prossimi 1-2-3 maggio. Una notizia che inorgoglisce tutto lo staff della Ritmica Pontevecchio, soprattutto considerando che Anna Basta si è avvicinata alla ginnastica  a soli quattro anni e nove mesi, oggi ne ha quattordici, ed è cresciuta nelle fila della Polisportiva Pontevecchio di via Della Battaglia. Entrata nel gruppo agonistico ad otto anni, la giovane ginnasta bolognese ha bruciato ogni tappa fino a conquistare la convocazione in maglia azzurra. Che ha già avuto un prologo il 7 marzo scorso, quando Anna Basta ha debuttato come titolare nella squadra junior italiana nel corso di un bilaterale Italia/Germania. Si è trattato solo di unesibizione sulle note della canzone Cuore Matto di Little Tony, in cui le sei atlete allenate dai tecnici nazionali Julieta Cantaluppi e Kristina Guirova, hanno potuto affinare la propria condizione. E proprio i prossimi 27-28-29 marzo, a Lisbona, avranno occasione di dimostrare tutto il loro valore nella tappa di Coppa del Mondo. Lallenatrice della Ritmica Pontevecchio Annalisa Bentivogli, coadiuvata da Laura Bragagni, Iolanda Granatieri, Giulia Mazzacurati e Ilaria Maggiore, è al settimo cielo, così come si ringrazia il Liceo Scientifico Sabin ad indirizzo sportivo che permette ad Anna di partecipare a questa bellissima avventura in terra russa. Per Anna Basta un trampolino di lancio ed unoccasione da sfruttare al massimo. 

 

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.