LA GINNASTICA ESTETICA PONTEVECCHIO IN BULGARIA PER LA COPPA DEL MONDO

17 marzo 2015

I prossimi 22 e 23 marzo la squadra senior sarà a Sofia per la terza tappa di Coppa del Mondo 2015 di Ginnastica Estetica

Una sfida guadagnata sul campo, in questo caso meglio dire in palestra. La squadra senior di Ginnastica Estetica della Polisportiva Pontevecchio volerà a Sofia, in terra bulgara, i prossimi 22 e 23 marzo per disputare la terza tappa di Coppa del Mondo 2015 di Ginnastica Estetica a squadre dopo averne ottenuto la qualificazione. Un ottimo traguardo per le ragazze allenate da Annalisa Bentivogli con il prezioso sostegno di Adelaide Goldoni, protagoniste in unavventura nata giusto un anno fa. La Ginnastica Estetica di Gruppo è una disciplina della ginnastica che fonda le proprie origini sul movimento corporeo naturale e totale, gesti armoniosi e ritmici. La coreografia, che utilizza uninterpretazione espressiva della musica attraverso i movimenti, crea a tutti gli effetti una storia. Il team sarà composto da Giulia Mazzacurati, Ilaria Maggiore, Morgana Morandi, Elisabetta Venturi, Francesca Muratori, Silvia Mengoli, Enrica Orsi, Benedetta Bartolini e Greta Bonfatti. Unaltra presenza, quella Pontevecchio, a respiro internazionale.

 

aggiungi un commento:

Policy dei commenti:
L'amministrazione si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a partiti politici, movimenti politici, religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.